19 marzo 2008

Salari e pensioni

La difesa del potere d'acquisto dei salari e delle pensioni è la priorità del nostro programma. Molte famiglie sono in difficoltà, tante persone non riescono ad arrivare alla fine del mese. Il nostro Paese deve tornare a crescere al ritmo degli altri paesi europei. Dobbiamo agire con determinazione; nell'immediato, già nel 2008, il Pd manterrà l'impegno previsto nella Finanziaria: destinare tutto il gettito aggiuntivo, derivante dalla lotta all'evasione, stimato attorno ai 10 miliardi di Euro, a ridurre le tasse ai lavoratori dipendenti, aumentando la detrazione per le spese di produzione del reddito, a cominciare dalle fasce più basse, che potranno così contare da subito su qualche centinaio di Euro l'anno in più.
Correre veloci per combattere i principali problemi del nostro paese:inefficienza economica, disuguaglianza, poca libertà di perseguire il disegno di vita, scarsa qualità della democrazia. Per fare. Per vincere.